sabato 13 settembre 2008

11 settembre '73: il sacrificio di Salvador Allende



Dopo aver tanto parlato dell'11 settembre americano, voglio con questo post ricordare la figura di Salvador Allende, rimasto ucciso in un colpo di stato appoggiato dagli americani l'11 settembre 1973. Voglio ricordare la figura di questo martire del socialismo, che preferì la morte piuttosto che la fuga difronte al nemico. Voglio ricordare le centinaia di vittime del regime reazionario di Pinochet. Voglio ricordare da che parte scelse di stare il pontefice Giovanni Paolo II, considerato da molti un santo.



E spera e spera, un uomo arrivera`
L' immagino in strada, nei cortei, fra noi
Aver paura, piangere
Cercare i figli morti per lui

E l' uomo in bianco scese dal cielo
Ma era al di la` delle barricate
E l' uomo in bianco vide la morte
Ma era di la` dalle barricate

Santiago del Cile
Padre, tuo figlio dov' e`?
Santiago del Cile
Io no lo vedo piu`
Natale di sangue
No, non lo scordero`

E spera e spera, il Papa arrivera`
L' immagino in strada, nei cortei, fra noi
Gridare forte, combattere
Sacrificarsi per chi crede in lui

E l' uomo in bianco scese dal cielo
Ma era al di la` delle barricate
E l' uomo in bianco vide la muerte
Ma era al di la` delle barricate
E dittature e religione
Fanno l' orgia sul balcone
E dittatura e religione fanno l' orgia

Santiago del Cile
Padre, tuo figlio dov' e`?
Santiago del Cile
Io no lo vedo piu`
Natale di sangue
No, non lo scordero`
Vangelo, pistola
Dimmi la pace qual e`?

(LITFIBA - "SANTIAGO")


« Viva il Cile! Viva il popolo! Viva i lavoratori! Queste sono le mie ultime parole e ho la certezza che il mio sacrificio non sarà vano. Ho la certezza che, per lo meno, ci sarà una lezione morale che castigherà la vigliaccheria, la codardia e il tradimento. »

ALLENDE VIVE!

4 commenti:

il Russo ha detto...

Sottoscrivo: Allende vive!

Gnappo ha detto...

ecco come agiscono gli esportatori di democrazia

Gnappo ha detto...

« Al generale Augusto Pinochet Ugarte e alla sua distinta sposa, Signora Lucia Hiriarte Rodriguez, in occasione delle loro nozze d'oro matrimoniali e come pegno di abbondanti grazie divine con grande piacere impartisco, così come ai loro figli e nipoti, una benedizione apostolica speciale. »

indovina indovinello, di chi sono queste parole?

Andrea Cavaletto ha detto...

La historia es nuestra, y la hacen los pueblos"