venerdì 3 ottobre 2008

L'Italia razzista...

In Italia ogni giorno sembrano moltiplicarsi gli episodi di razzismo. Giovani ragazzi di colore vengo presi a sprangate al grido di "sporco negro", e nonostante ciò molti ancora negano che si tratti di puro RAZZISMO.
Per risolvere il problema dell'ingente immigrazione clandestina sembra quasi che non si riesca trovare una soluzione aldifuori di opposte demagogie. Una parte della sinistra continua a parlare in modo vago di solidarietà e di società multiculturale, ignorando il fatto che necessariamente occorre trovare almeno un rimedio parziale per regolare i costanti flussi immigratori che stanno interessando la nostra penisola (senza naturalmente precipitare nella xenofobia). Dalla parte opposta la destra, anzi l'estrema destra (non esiste una destra costituzionale in Italia) fa qualcosa di tremendamente peggio: inneggia all'odio, alla guerra tra poveri, facendo credere che sia possibile reimpatriare tutti gli extracomunitari e che l'Italia non abbia bisogno della manodopera straniera.
È chiaro che qui, da un parte e dall'altra, urge trovare soluzioni realistiche e smetterla di continuare a fare pura propaganda. Chi sta al governo oggi solo solamente sporchi razzisti che non sanno e non vogliono risolvere il problema, ma io mi chiedo: siamo sicuri che chi sta all'opposizione oggi, anche fuori dal Parlamento, abbia idee chiare su come bisogna agire?
Intanto essere umani continuano a morire a largo delle nostre coste, nell'indifferenza quasi generale...


"Senza acqua
Senza pane
Coi pidocchi
Come eravamo noi
Ti ricordi i "forbidden"
Ai cani e agli italiani
Quanto e' lungo un giorno senza pane
Cos'e' il razzismo lo hai dimenticato..."

5 commenti:

Casa della Sinistra ha detto...

La mia proposta di modifica è stata rigettata dalla redazione.Vi spiego perchè e riprendo le firme.

http://sinistradelfia.blogspot.com/2008/10/la-mia-proposta-di-modifica-stata.html

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Si...hanno già dimenticato.

il Russo ha detto...

Anche se da fuori casa volevo salutarti: il Russo c'è!

Anonimo ha detto...

effettivamente il razzismo in italia c'è ...
ho visto una manifestazione deve dei neri gridavano frasi razziste...
una di queste era "italiani di merda"
stranamente, c'erano un sacco di bandiere rosse a questa manifestazione...
sono i portatori di quelle bandiere rosse a essere razzisti ,magari?
caposkaw

AKUL87 ha detto...

Se è vero quello che dici, quei neri facevano semplicemente lo stesso errore che fate voi "patrioti", ossia quello di generalizzare.
Non ho capito bene il nesso tra i portatori di bandiere rosse e il razzismo..
E mi rattrista molto il fatto che anche di fronte alla morte di un ragazzo di 19 anni, altro non sai fare che venire qui a provocare come al solito, senza minimamente prima riflettere un attimo e amgari mettere in dubbio le tue certezze...