lunedì 21 aprile 2008

IL 25 aprile tutti a firmare per il V-Day 2!



Il 25 aprile è una data sacra. Ricordiamo il sacrificio di migliaia di eroi che invece di aspettare la libertà, scelsero di andarsela a conquistare. Oggi questa libertà appare in serio rischio a causa del ritorno del piduista di Arcore al potere e dell'incapacità delle sinistre cosiddette "riformiste" e "radicali" a fermarlo. Bisogna reagire! Bisogna far capire al nano piduista che ha vinto solamente una battaglia e non la guerra. Per questo ritengo sia fondamentale dar subito un segnale di riscossa, scendendo in piazza il 25 Aprile per firmare la nuova proposta di legge proposta da Beppe Grillo con il suo V-Day 2.
Personalmente non conivido alcune delle cose dette dal comico genovese in passato, come l'invito a non votare o le sue critiche generalizzate agli immigrati, ma questa volta sono perfettamente d'accordo con le sue idee. L'art 21 della nostra costituzione recita :"Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure."
DIFENDIAMO LA NOSTRA COSTITUZIONE APPLICANDOLA!

Tratto dal sito di Beppe Grillo: " "Il 25 aprile si terrà il V2 Day sulla libera informazione in un libero Stato. Il cittadino informato può decidere, il cittadino disinformato "crede" di decidere. Disinformare è il miglior modo per dare ordini. Si raccoglieranno le firme per tre referendum: l'abolizione dell'ordine dei giornalisti di Mussolini, presente solo in Italia, la cancellazione dei contributi pubblici all'editoria, che la rende dipendente dalla politica, e l'eliminazione del Testo Unico Gasparri sulla radiotelevisione, per un'informazione libera dal duopolio partiti-Mediaset"

LIBERA INFORMAZIONE IN LIBERO STATO!

5 commenti:

Spartacus Quirinus ha detto...

Mi sembra che un Vaffa abbia sommerso grillo (e... grillini) Le attuali proposte possono anche essere valide ma sull'ordine dei giornalisti il partito Radicale son anni che ne sostiene l'abolizione. Comunque grillo è un bufolaro che si vorrebbe appropriare del 25 Aprile che è un data storica per ben altre e più altre "battaglie"!

AKUL87 ha detto...

Si ok... e infatti l'ho anche scritto sul post. Cmq è un occasione per far vedere che ci siamo. O vogliamo solo continuare a dare del "bufolaro" a tutti? Dire che è tutto sbagliato quello che dice è falso secondo me. Come con tutte le persone, bisogna ascoltare ogni cosa che dice e valutare punto per punto

Pietro_d ha detto...

Grillo è solo uno sciacallo... usa una data importante come il 25 aprile per i suoi porci comodi... ma non gli basta lo schiaffone che ha avuto dai cittadini italiani?

Anonimo ha detto...

Io non condivido molte cose delloperato di grillo ma sulla necessità di afforntare i grandi problemi del sistema informativo ha pienamente ragione.
Ciao

Paolo Borrello
www.paoloborrello.ilcannocchiale.it

Gnappo ha detto...

Ma che schiaffone?