domenica 9 marzo 2008

Un segugio di nome Emilio Fede



Il mio primo post lo voglio dedicare ad un famosissimo personaggio, dalla grande retorica, direttore di un telegiornale di una rete abusiva, che si diletta ogni giorno a proteggere il suo padrone San Silvio da Arcore con interminabili servizi in cui mostra un'italia che muore di fame per colpa del governo Prodi (durato 20 mesi...), mentre con Silvio eravamo tutti ricchi: è Emilio Fede.
Ogni giorno tornando a casa è quasi un piacere vedere il suo telegiornale....almeno, anche nei giorni più tristi, so che nel mondo una persona messa peggio di me c'è sempre.
Curiosa è la biografia di quest'"uomo": negli anni '60 è inviato speciale per la RAI in Africa (ma non ci poteva rimanere??) dove per le sue spese eccessive viene soprannominato dal suo collega Oliviero Beha "Sciupone l'Africano".....tornato (ahimè) in Italia continua la sua carriera nela RAI e contemporaneamente inizia la sua attività politica, prima nel PSDI, poi nel PSI di Craxi. Nel '87 termina il suo lavoro in RAI, a causa di una sua condanna per gioco d'azzardo (finita poi con l'assoluzione) e per il passaggio delle direzioni RAI dal PSI alla DC. (I tempi passano, le usanze restano...). Nel '89 avviene il suo passaggio alla Fininvest e questo è probabilmente il momento della nascita del suo amore incondizionato verso San Silvio, protettore di tutti i pregiudicati e corrotti. Credo che presto questo amore culminerà con il loro matrimonio, aspettano solo una legge che finalmente lo consenta (va ricordato però che Silvio appoggia solo la "famiglia naturale".... infatti ne ha già avute due).

Ecco una spassosa imitazione di Emilio Fede da parte di Corrado Guzzanti, a mio giudizio uno dei più grandi imitatori italiani. In un paese normale Guzzanti sarebbe sempre in prima serata e Fede potrebbe al massimo ammirarlo dalla televisione del suo domicilio.... ma questa è un'altra triste storia. Cliccate qui.

2 commenti:

Gnappo ha detto...

Ah, fede è il mio buffone preferito

Anonimo ha detto...

devo dire Emilio Fede è mio caro amico, spesso andiamo a puttane assieme, spesso giochiamo a poker assieme, spesso ordiano una confezione maxi di viagra assieme, spesso andiamo al solarium assieme, spesso andiamo dalle camiciaie a farci fare camicie su misura rigorosamente rosa assieme,

beh caro Emilio ora posso dirtelo.
VAI A CAGARE LECCACULO DI MERDA.

Fifa la Vica.
Gian Maria.